skip to Main Content
(+39) 0574 6561 |  segreteria@prato.confartigianato.it  |  | Consulta la Webmail |
SAN.ARTI Proroga Iscrizione

SAN.ARTI: Proroga iscrizione al 31 Gennaio 2015

PROROGA PER LE ISCRIZIONI DEI TITOLARI,SOCI COLLABORATORI E FAMILIARI

E’ stato prorogato o al 31 Gennaio 2015 il termine per poter iscrivere al Fondo San.Arti i titolari, i soci, i collaboratori ed i propri familiari.

Il Fondo di assistenza sanitaria integrativa per i lavoratori dell’artigianato ha aperto le proprie iscrizioni anche agli imprenditori artigiani, soci, collaboratori e loro familiari : dall’inizio del 2015 anche i di titolari di imprese e loro familiari potranno godere delle coperture sanitarie previste dal nomenclatore.

Beneficiari delle prestazioni sanitarie del Fondo San.Arti.:

  1. Imprenditori artigiani, titolari e legali rappresentanti delle imprese artigiane, con o senza dipendenti;
  2. Soci artigiani delle imprese artigiane;
  3. Collaboratori degli imprenditori artigiani (familiari coadiuvanti, collaboratori a progetto, collaboratori occasionali);
  4. Titolari di piccole e medie imprese non artigiane che applicano i CCNL previsti all’articolo 2 del regolamento del Fondo, a condizione che abbiano lavoratori iscritti a San.Arti;
  5. I familiari di imprenditori artigiani, dei soci artigiani delle imprese artigiane, dei collaboratori degli imprenditori artigiani e dei titolari di piccole e medie imprese non artigiane che applicano i CCNL previsti all’articolo 2 del regolamento del Fondo.

Per familiari dell’imprenditore artigiano, dei soci dell’impresa artigiana, dei collaboratori dell’imprenditore artigiano e dei titolari di piccole e medie imprese non artigiane si intendono il coniuge (anche se separato); il convivente more uxorio, i figli a carico .

Per figli a carico si intendono:

  • I figli di età inferiore ai 18 anni con un reddito da lavoro inferiore a 2.840,51 euro al lordo degli oneri deducibili;
  • I figli di età superiore a 18 anni e fino al compimento del 30° anno di età che versino in stato di inoccupazione/disoccupazione con un reddito da lavoro inferiore a 2.840,51 euro al lordo degli oneri deducibili;
  • I minori legalmente affidati.

Il contributo annuale anticipato è pari a 295 euro. La quota contributiva prevista per i familiari degli imprenditori artigiani, dei soci dell’impresa artigiana, dei collaboratori dell’imprenditore artigiano e dei titolari di piccole e medie imprese non artigiane (che applicano i Ccnl previsti all’art.2 del regolamento) è calcolata sulla base della fascia di età:

ETA’IMPORTO
0-12 MESIPRESTAZIONI NEONATI A CARICO DELL’ISCRITTO
(titolari/soci/collaboratori)
12 MESI E UN GIORNO – 14 ANNI€ 110,00
UOMINI:15 ANNI- 67 ANNI€ 175,00
DONNE:15 ANNI-67ANNI€ 175,00

Per tutte le tipologie di iscritti il versamento del contributo dovrà essere effettuato con bollettino postale. Il portale web del Fondo fornirà in automatico il modello/format del bollettino postale già compilato contenente l’importo totale della quota contributiva.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top