skip to Main Content
(+39) 0574 6561 |  segreteria@prato.confartigianato.it  |  | Consulta la Webmail |

Quattro pratesi alla presidenza regionale Confartigianato

QUATTRO PRATESI NOMINATI ALLA PRESIDENZA DI CONFARTIGIANATO TOSCANA PER LE RISPETTIVE CATEGORIE DI MESTIERE

Marco Pieragnoli e Moreno VignoliniQuattro i dirigenti artigiani di Confartigianato Imprese Prato chiamati alla presidenza regionale delle rispettive categorie di mestiere: questo il responso della prima tornata di assemblee che si è tenuta lunedì scorso che ha decretato le nomine di Barbara Catani, Valeria Neri, Moreno Vignolini e Giovanni Traversi alla presidenza della propria categoria per Confartigianato Toscana.
Barbara Catani guiderà quindi gli Acconciatori della Toscana dopo due mandati come consigliere, dando il cambio al collega pistoiese Ugo Morrone nel segno della continuità di intenti verso la lotta all’abusivismo, alla sicurezza sul lavoro, all’allargamento delle opportunità di lavoro attraverso accordi e sinergie con le case di prodotti per l’acconciatura e proponendo una modifica della normativa esistente che dia modo di ampliare l’offerta degli acconciatori in settori contigui.
Moreno Vignolini assume la presidenza regionale dei Tessili sostituendo nell’incarico Andrea Belli, attuale presidente di Confartigianato Imprese Prato. Anche in questo caso il nuovo presidente continuerà a percorrere il solco tracciato dal predecessore sui grandi temi del made in Italy e della tracciabilità del prodotto, ma, facendo tesoro della mappatura delle lavorazioni effettuata nel distretto pratese, coltivando anche l’intento di agire anche sul fronte promozionale, valorizzando la partecipazione delle aziende alle fiere di settore e magari dare vita a una grande fiera del conto terzi tessile.
Si tratta invece di una conferma per Valeria Neri, già dal precedente mandato alla guida delle aziende dell’ICT (Information Communication Technologies), un settore che vede la Toscana (e Prato in particolare) come realtà virtuose in ambito nazionale. Il gruppo regionale ICT è nato appena un anno fa: in questo caso la priorità è quella di rafforzare le singole imprese anche tramite aggregazione che le mettano in grado di competere con le realtà industriali più strutturate.
Conferma, infine, anche per Giovanni Traversi, che rimane presidente dei Tappezzieri per un nuovo mandato.

Nella foto: Moreno Vignolini (a destra) nuovo presidente dei Tessili di Confartigianato Toscana con Marco Pieragnoli, confermato coordinatore regionale per la stessa categoria

 

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top