skip to Main Content
(+39) 0574 6561 |  segreteria@prato.confartigianato.it  |  | Consulta la Webmail |
Progetto Ambiente

Progetto Ambiente: formazione e affiancamento gratuiti per le imprese

Nell’ambito delle attività di supporto alla transizione ecologica delle imprese, la Camera di Commercio di Pistoia-Prato e il sistema camerale della regione, coordinate da Unioncamere Toscana e con la collaborazione di Fondazione ISI, hanno avviato Progetto Ambiente,  un nuovo percorso di accompagnamento per le PMI toscane, volto ad accrescere le competenze imprenditoriali su temi strategici, quali quelli legati alla sostenibilità ambientale e all’economia circolare per favorire lo sviluppo di ecosistemi regionali, in grado di attuare strategie di simbiosi industriale.

Il percorso prevede l’erogazione di servizi gratuiti di formazione e consulenza destinati alle principali filiere dell’economia regionale: agroalimentare, conciario, tessile, lavorazione del marmo, florovivaismo, edilizia, turismo, nautica.

La formazione, erogata dall’Istituto di Management della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, si svolgerà online e sarà focalizzata sulla valorizzazione economica dei sottoprodotti e sulla misurazione del livello di circolarità aziendale per l’efficientamento dei processi.

Il programma prevede quattro webinar di due ore ciascuno, per l’approfondimento sulla normativa e sulla gestione dei sottoprodotti, finalizzato ad aumentare la consapevolezza sulle possibilità derivanti dai sottoprodotti in ottica di economia circolare.

Nel corso del progetto un gruppo selezionato di imprese del territorio regionale verrà inoltre inserito all’interno di un percorso di accompagnamento gratuito, al termine del quale ciascuna azienda riceverà un report personalizzato contenente le azioni da adottare per migliorare il livello della circolarità aziendale e per valorizzare gli scarti di produzione come sottoprodotti.

Sono disponibili sul sito della Camera di Commercio i programmi e i moduli di iscrizione dei primi due webinar del percorso di formazione dedicato alle imprese toscane, in programma giovedì 17 e martedì 22 febbraio alle ore 16.00.

Il primo incontro offrirà una panoramica sulla normativa vigente per la corretta gestione e valorizzazione dei sottoprodotti, con l’obiettivo di illustrare i benefici economici derivanti da pratiche virtuose di economia circolare e simbiosi industriale.

Il secondo incontro invece servirà a presentare una serie di semplici strumenti per le PMI finalizzati ad analizzare il processo produttivo, a misurare il livello di circolarità dell’organizzazione e a evidenziare le azioni di miglioramento utiuli a rendere sempre più sostenibili i processi produttivi aziendali.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top