skip to Main Content
(+39) 0574 6561 |  segreteria@prato.confartigianato.it  |  | Consulta la Webmail |

Por Creo Contributi alle aziende

Sono stati pubblicati sul BURT (Bollettino Ufficiale della Regione Toscana) di ieri 15 dicembre , due bandi a favore delle imprese, per sostenere l’efficienza energetica, sia dei processi produttivi, sia degli immobili.

In sintesi le due misure che prevedono un contributo in conto capitale fino al 40% delle spese sostenute sono:

Por Creo 2014-2020, Contributi per l’efficientamento energetico degli immobili

Le domande possono essere presentate online a partire dal 12 gennaio fino alle 17 del 14 marzo 2015.

Si tratta di contributi in conto capitale per progetti di efficientamento energetico degli immobili, realizzati da micro, piccole, medie e grandi imprese dei settori industria, artigianato, cooperazione e altri settori, turismo, commercio e cultura.

Interventi ammissibili

Interventi A

  • Sostituzione di impianti di climatizzazione con:
  • Sostituzione di serramenti e infissi;
  • Isolamento termico di strutture orizzontali e verticali;

a) impianti alimentati da caldaie a gas a condensazione
b) impianti alimentati da pompe di calore ad alta efficienza

  • Sostituzione di scaldacqua tradizionali con scaldacqua a pompa di calore o a collettore solare per la produzione di acqua calda sanitaria, integrati o meno nel sistema di riscaldamento dell’immobile;
  • Sistemi intelligenti di automazione e controllo per l’illuminazione e la climatizzazione interna sempreché utilizzanti sensori di luminosità, presenza, movimento, concentrazione di umidità, CO2 o inquinanti;
  • Sistemi di climatizzazione passiva (sistemi di ombreggiatura, filtraggio dell’irradiazione solare, sistemi di accumulo, serre solari, etc.);
  • Impianti di cogenerazione/trigenerazione ad alto rendimento

Interventi B

A completamento degli interventi precedenti possono essere attivati anche i seguenti interventi per la produzione di energia termica da fonti energetiche rinnovabili quali solare, aerotermica, geotermica, idrotermica senza eccedere i limiti del l’autoconsumo:

  • Impianti solari termici
  • Impianti geotermici a bassa e media entalpia
  • Pompe di calore
  • Impianti di teleriscaldamento/teleraffrescamento energeticamente efficienti

Spese ammissibili

Sono ammissibili esclusivamente le seguenti voci di costo al netto di IVA:

  • Spese per investimenti materiali quali fornitura, installazione e posa in opera di impianti, macchinari, attrezzature, sistemi, materiali e componenti necessari alla realizzazione del progetto;
  • Spese per opere edili ed impiantistiche strettamente necessarie e connesse alla realizzazione del progetto.

Per il dettaglio delle spese si rimanda all’ Allegato G del bando “Spese ammissibili, non ammissibili e rendicontazione“.

Por Creo 2014-2020, Contributi per l’efficientamento energetico dei processi produttivi

Anche in questo caso le domande possono essere presentate online sempre a partire dal 12 gennaio fino alle 17 del 14 marzo 2015.

Il bando riguarda la richiesta di contributi in conto capitale per progetti di efficientamento energetico degli immobili, realizzati da micro, piccole, medie e grandi imprese dei settori industria, artigianato, cooperazione e altri settori, turismo, commercio e cultura.

Interventi ammissibili

  • Recupero calore di processo da forni, cogenerazioni, ecc;
  • Coibentazioni compatibili con i processi produttivi
  • Modifiche impianti produttivi con interventi molto specifici di riduzione dei consumi energetici;
  • Automazione e regolazione degli impianti di produzione;
  • Movimentazione elettrica, motori elettrici;
    – Accumulo, riciclo e recupero acqua di processo;
    – Accumulo, recupero acqua per teleriscaldamento;
    – Rifasamento elettrico

Spese ammissibili

Sono ammissibili esclusivamente le seguenti voci di costo al netto di IVA :

  • Spese per investimenti materiali quali fornitura, installazione e posa in opera di impianti,
    macchinari, attrezzature, sistemi, materiali e componenti necessari alla realizzazione del progetto;
  • Spese per opere edili ed impiantistiche strettamente necessarie e connesse alla realizzazione del
    progetto.

Per chiarimenti, informazioni, e qualsiasi richiesta si prega di rivolgersi a Giacomo Pieragnoli, Responsabile Crediti e Finanziamenti Tel.: (+39) 0574 – 656211 , Fax: (+39) 0574 – 656216

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top