skip to Main Content
(+39) 0574 6561 |  segreteria@prato.confartigianato.it  |  | Consulta la Webmail |
Green Pass Decreto 22 2022

NUOVO DECRETO GREEN PASS. COSA CAMBIA DAL 1° APRILE?

Con la Pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto Legge 24 Marzo, n° 22, entrano in vigore le nuove regole in materia di Green Pass, Obbligo Vaccinale ed accesso alle attività ed ai pubblici esercizi.

A partire dal 1° Aprile le misure di contrasto alla diffusione dell’infezione da Covid – 19 registreranno un graduale allentamento che prevedrà, dal 1° Maggio, lo stop all’utilizzo del Green Pass per gran parte delle attività ad oggi limitate.

Vediamo nel dettaglio le misure previste dal D.L.

– DISPOSITIVI DI PROTEZIONE DELLE VIE RESPIRATORIE

L’obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie viene definitivamente meno all’aperto dal 1° Aprile. Resta obbligatorio al chiuso fino al 30 di aprile.
Sui mezzi di trasporto, fino alla fine del mese, è previsto l’obbligo di indossare mascherine di tipo FFP2

– ATTIVITÀ CONSENTITE CON IL GREEN PASS BASE ( Vaccinazione, Guarigione, Test)

A partire dal 1° Aprile e fino al 30 dello stesso mese, sarà sufficiente il possesso del Green Pass base ( Vaccinazione, guarigione o test) per l’accesso a:

  • Bar e Ristoranti, anche al chiuso
  • Corsi di formazione, pubblici e privati
  • Partecipazioni a Eventi e manifestazioni all’aperto

Sarà inoltre sufficiente la certificazione verde base per l’accesso ai mezzi di trasporto, pubblici e privati, anche a lunga percorrenza. Resta tuttavia invariato l’obbligo, in questi casi, di indossare mascherine di Tipo FFP2 fino al 30 di Aprile.

– ATTIVITÀ CONSENTITE CON IL GREEN PASS RAFFORZATO ( Vaccinazione, Guarigione)

Per tutto il mese di Aprile, resta necessario possedere il Green Pass Rafforzato, ovvero il certificato rilasciato in caso di Vaccinazione o guarigione, per poter accedere a:

  • Palestre, piscine, centri natatori, sport di squadra e di contatto e centri benessere, al chiuso
  • Convegni e congressi
  • Feste, attività di sale gioco, sale da ballo e discoteche,
  • Spettacoli aperti al pubblico in luoghi al chiuso

– ATTIVITÀ CONSENTITE SENZA GREEN PASS

Dal primo Aprile verrà meno l’obbligo di possesso di Green Pass per accedere agli uffici pubblici, alle banche, alla posta e nei negozi in genere.

– ACCESSO AI LUOGHI DI LAVORO PER OVER 50

Fermo restando l’obbligo vaccinale, ed il corrispondente regime sanzionatorio, per le persone con più di cinquant’anni d’età dal 1° Aprile sarà sufficiente esibire per il Green Pass base ( Vaccinazione, Guarigione o Test ) per accedere ai luoghi di lavoro.

Pertanto non è più prevista la sospensione per i lavoratori over 50 sprovvisti di vaccinazione; resta tuttavia prevista la sanzione di 100 euro per coloro che non adempiano all’obbligo.

SMART WORKING 

La possibilità di ricorrere al cosiddetto lavoro agile nel settore privato con modalità semplificate e senza l’accordo individuare tra datore di lavoro e lavoratore è stata prororogata al 30 giugno 2022. Contestualmente, viene prorogato anche lo svolgimento dello smart working per i lavoratori fragili.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top