skip to Main Content
(+39) 0574 6561 |  segreteria@prato.confartigianato.it  |  | Consulta la Webmail |

Due milioni per le Imprese

Accordo tra Banca Area Pratese e Confartigianato

Un segnale di ottimismo e uno strumento concreto per il rilancio delle imprese artigiane

Banca Area Pratese Credito Cooperativo e Confartigianato Imprese Prato hanno infatti siglato infatti una convenzione che prevede lo stanziamento di un plafond di circa due milioni di euro
destinato, per il 2014, alle imprese del territorio pratese aderenti a Confartigianato e clienti di Banca Area Pratese, che prevede la possibilità di ottenere finanziamenti fino a 30mila euro con una
procedura semplificata.

La convenzione permetterà a queste imprese di accedere, a tassi particolarmente agevolati, alle diverse linee di credito studiate appositamente: mutui chirografari con durata fino a 5 anni; scoperti di conto corrente; anticipi salvo buon fine e anticipi fatture. Ogni  impresa potrà ottenere un massimo 30 mila euro di affidamento complessivo. Il tutto con una procedura snella che permetterà all’azienda di ottenere il finanziamento nel giro di pochi giorni.

«Questa è la strada giusta: offrire agli artigiani e alle piccole imprese non solo strumenti concreti ma anche segnali di fiducia – spiega il presidente di Confartigianato, Andrea Belli – Inoltre questo accordo è un passo per tornare in
sintonia col mondo delle banche : in questo senso auspico che anche altri istituti offrano la loro disponibilità per riavvicinarsi alle necessità degli artigiani, che credono ancora fortemente in una ripresa che si inizia a intravedere». Già dai prossimi giorni gli imprenditori interessati a ricevere ulteriori e dettagliate informazioni sulla nuova Convenzione potranno rivolgersi agli uffici competenti di Confartigianato ed a tutte le filiali di Banca Area Pratese Credito Cooperativo.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top