skip to Main Content
(+39) 0574 6561 |  segreteria@prato.confartigianato.it  |  | Consulta la Webmail |
Macchinari Estetici Chiarezza Sul Loro Utilizzo Confartigianato Imprese Prato

DM 110/11 Macchinari estetici: Fare chiarezza

SENTENZA CONSIGLIO DI STATO SU ATTREZZATURE ESTETICHE. CONFARTIGIANATO: PRETENDIAMO CHIAREZZA NORMATIVA SULL’UTILIZZO. ISTITUITO UN TAVOLO MINISTERIALE

Una recente sentenza del Consiglio di Stato (n. 01471/2014) ha di fatto tolto le limitazioni all’utilizzo e a l’impiego di alcune attrezzature contenute nel DM 110/2011, in particolare luce pulsata per foto depilazione, il laser per la depilazione estetica e gli stimolatori a ultrasuoni per il trattamento di adiposità localizzata (cavitazione).

Su sollecitazione di Confartigianato e di altre Associazioni artigiane, lo scorso 15 Dicembre, si è tenuta la riunione del tavolo Tecnico istituito presso il Ministero dello Sviluppo Economico per fare chiarezza in merito alla situazione di incertezza che questa sentenza del Consiglio di Stato ha ingenerato nella categoria.

Durante l’incontro al quale hanno partecipato anche rappresentanti del Ministero della Salute, è stato ribadito che il Decreto 110/2011 è attualmente in vigore e che la sentenza di cui si sta parlando riguarda esclusivamente le apparecchiature citate che come detto sono, luce pulsata per foto depilazione, il laser per la depilazione estetica e gli stimolatori a ultrasuoni per il trattamento di adiposità localizzata (cavitazione).

A fronte di ciò, il Ministero, di concerto con il Ministero della Salute e con le Associazioni, ha avviato l’iter di riesamina delle disposizioni regolamentari del DM 110/2011 anche al di fine di tutelare la sicurezza e la salute dei consumatori.

Considerato che detto iter non avrà comunque tempi brevi, consigliamo massima prudenza alle imprese associate, perché l’eventuale acquisto o modifica delle apparecchiature, i cui limiti di utilizzo fissati dal decreto sono stati annullati dalla sentenza, potrebbe rivelarsi un investimento azzardato e pericoloso.

Per ulteriori informazioni e aggiornamenti potete anche consultare il Responsabile di Categoria di Confartigianato Prato Enzo Lucchesi allo 0574/5177842.

Guarda il TG Confartigianato

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top