skip to Main Content
(+39) 0574 6561 |  segreteria@prato.confartigianato.it  |  | Consulta la Webmail |

La scomparsa di Enzo Tofani, uno dei ‘padri’ dell’associazione

A pochi giorni dalla scomparsa della moglie Adriana, Enzo Tofani – 86 anni e una vita caratterizzata dal costante impegno in Confartigianato Prato – si è arreso a una malattia con cui lottava da tempo.
Enzo Tofani, che lascia il figlio Giancarlo, è stato iscritto in associazione fin dall’inizio della sua attività di tessitore, categoria per la quale si è sempre impegnato a fondo rivestendo per lunghi anni ruoli e cariche importanti come quella di vicepresidente di categoria e altri incarichi isituzionali. Alla cessazione dell’attività, Enzo ha mantenuto il suo impegno in Confartigianato aderendo all’Anap, l’associazione degli artigiani pensionati.
“Enzo è stato una di quelle persone che hanno scritto un pezzo importante di storia della nostra associazione – dice commosso il presidente di Confartigianato Imprese Prato, Luca Giusti – Gli sono particolarmente grato perché è stato lui ad avvicinarmi a Confartigianato trasmettendomi il grande valore dell’associazionismo. Per questo ringrazio di cuore lui e altri come lui che mi hanno trasmesso i principi e i valori dell’essere artigiano, nel lavoro e nella vita sociale. Porterò sempre con me il suo ricordo”.
La salma del caro Enzo è esposta presso le cappelle  della Misericordia in Via Convenevole 55.
Domani, giovedi 21 marzo alle 9.30, si svolgeranno i funerali presso la Chiesa della Immacolata Concezione in Via 7 Marzo, a Galcetello.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top