skip to Main Content
(+39) 0574 6561 |  segreteria@prato.confartigianato.it  |  | Consulta la Webmail |
Contributi Inail Alle Imprese

Imprese: Incentivi INAIL per interventi in materia di salute e sicurezza

Contributi in conto capitale per sicurezza e salute sui posti di lavoro.

L’Inail ha pubblicato l’Avviso Pubblico 2014 relativo alla erogazione di incentivi alle imprese per interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

La finalità del bando è di incentivare le imprese a realizzare progetti per il miglioramento dei livelli si salute e sicurezza sul lavoro attraverso:

  1. Progetti di investimento;
  2. Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale;

Destinatari del contributo sono le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura. Secondo le norme comunitarie, i finanziamenti sono erogati in regime “de minimis”, con i limiti previsti per le diverse imprese in tre esercizi finanziari:

Le imprese possono presentare un solo progetto, riguardante una sola tipologia di investimenti tra quelle sopra indicate.

AMMONTARE DEL CONTRIBUTO

Il contributo in conto capitale è pari al 65% delle spese ammissibili (al netto dell’IVA) sostenute e documentate per un massimo di € 130.000 e minimo di € 5.000.

Nei progetti che comportano contributi pari o superiori a € 30.000, le imprese previa fidejussione a favore dell’INAIL, possono richiedere un’anticipazione del 50% dell’importo del contributo.

TERMINI DI REALIZZAZIONE DEL PROGETTO E RENDICONTAZIONE

In caso di ammissione al contributo l’impresa ha 12 mesi (365 giorni) di tempo per realizzare e rendicontare il progetto.

Entro 90 giorni dal ricevimento della documentazione, in caso di esito positivo delle verifiche, l’Inail disporrà quanto necessario per l’erogazione del contributo.

L’INAIL potrà effettuare, anche con controlli in azienda, tutte le verifiche opportune sulle autocertificazioni e sulle documentazioni prodotte dall’impresa e sulla conformità dell’intervento eseguito rispetto al progetto presentato e approvato.

E’ evidente che le imprese interessate ad accedere al contributo dovranno prima di ogni altra cosa verificare il corretto rispetto delle normative vigenti in tema di sicurezza e prevenzione dei rischi.

Per maggiori informazioni è possibile contattare il personale de L’Impresa Service (0574 5177841/822/819/838/840)

Leggi la  circolare completa, o trova tutte le informazioni consultando il sito INAIL 

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top