skip to Main Content
(+39) 0574 6561 |  segreteria@prato.confartigianato.it  |  | Consulta la Webmail |

Un filo dolce : L’arte pasticcera pratese protagonista

Un momento dell'edizione 2013
Un momento dell’edizione 2013

Lo scorso anno fu un successo clamoroso. Per questa seconda edizione l’aspettativa minima è quella di ripetere quel risultato e, se possibile, migliorare ulteriormente. Un filo dolce torna domani e domenica a Palazzo Buonamici per offrire ai pratesi e non solo, una panoramica sull’arte pasticcera locale, ormai riconosciuta come eccellenza a livello nazionale. I pomeriggi di sabato 8 e domenica 9 saranno dedicati a degustazioni, assaggi, show cooking e uno shop a fine percorso dedicato all’acquisto delle novità per il Natale. Promosso da Provincia e Comune di Prato, Un filo dolce è organizzato da Confartigianato, dal Consorzio di valorizzazione e tutela dei biscotti di Prato e dal Consorzio Pasticceri, con la collaborazione della Banca Popolare di Vicenza e della Camera di Commercio di Prato. Grande protagonista di questa edizione sarà il biscotto di Prato. “Il biscotto di Prato è un tesoro del nostro territorio – spiega il presidente del consorzio di valorizzazione, Francesco Pandolfini – come tale vogliamo tutelarlo e promuoverlo anche fuori da Prato, dove tutti già lo conoscono. La genuinità e la semplicità della sua ricetta ne fanno qualcosa di unico e valorizzando il biscotto valorizziamo anche il territorio stesso”. Eppure il biscotto pratese è conosciuto anche al di là dei nostri confini: lo scrittore Marco Vichi lo ha citato nel suo giallo “Fantasmi del passato”. E proprio Vichi sarà ospite d’onore alla kermesse per “indagare” su “Lo strano caso dei biscotti di Prato” nell’ambito di un programma ricco di appuntamenti che iniziano sabato 8 novembre alle 15 con l’apertura dei banchi di esposizione e i prodotti di pasticceria e biscotti e si concludono domenica 9 novembre alle 19. Verrà presentato anche il volume I biscotti di Prato, edito da Claudio Martini editore, che aiuterà a far luce sulla vera tradizione di questo prodotto. Tante le dimostrazioni pratiche nelle quali i maestri pasticceri e biscottieri si esibiranno per svelare alcuni dei segreti delle loro più famose produzioni. A completare gli assaggi di biscotti sarà possibile degustare il the messo a disposizione da Dammann Freres. Tutti gli eventi sono gratuiti, per la degustazione dei prodotti è previsto un contributo di 5 euro che sarà devoluto all’Emporio della Solidarietà della Caritas. Grazie alla collaborazione con la Banca Popolare di Vicenza i visitatori della mostra di palazzo Pretorio “Capolavori che si incontrano” riceveranno un piccolo omaggio. Con il biglietto del contributo/degustazione si partecipa inoltre al sorteggio che mette in premio biscotti, dolci e libri.

FILO DOLCE : IL PROGRAMMA

SABATO 8 NOVEMBRE: ore 15 Apertura esposizione dei prodotti di pasticceria e biscotti; ore 15,30 Show cooking a cura della pasticceria Victory Cafè “Pièce di cioccolato” di Emanuele de Biase; ore 17 Presentazione del volume I biscotti di Prato, una pubblicazione a cura di Claudio Martini editore. Insieme agli autori sarà presente l’editore; ore 18,30 Show cooking a cura della pasticceria Nuovo mondo “Semplicemente zucchero”; ore 20 chiusura.
DOMENICA 9 NOVEMBRE: ore 15 Apertura esposizione dei prodotti di pasticceria e biscotti; ore 15,30 Show cooking a cura della pasticceria Filippo e Giancarlo, “Creazioni artistiche in pasticceria”; ore 17,30 Lo strano caso dei biscotti di Prato con la presentazione del libro di Marco Vichi Fantasmi dal passato che fra le sue pagine dedica spazio ai famosi biscotti di Prato; ore 18 Show cooking a cura della pasticceria Peruzzi “Come si fa il panforte”; ore 19 chiusura.

Gli eventi sono gratuiti. Per la degustazione dei prodotti è previsto un contributo di 5 euro che sarà devoluto all’Emporio della Solidarietà della Caritas. Grazie alla collaborazione con la Banca Popolare di Vicenza i visitatori della mostra di palazzo Pretorio “Capolavori che si incontrano” riceveranno un piccolo omaggio. Con il biglietto della degustazione si partecipa inoltre al sorteggio che mette in premio biscotti, dolci e libri.
I biscottieri e pasticceri aderenti al Consorzio di valorizzazione, sono: Forno di Migliana, Forno Vettori, Forno Steno, Pasticceria Ciolini, Pasticceria Peruzzi, Pasticceria Caffè Nuovo Mondo, Pasticceria Filippo & Giancarlo, Cafè Pasticceria Victory, Biscottificio Antonio Mattei, Branchetti Biscotti.

 

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top