skip to Main Content
(+39) 0574 6561 |  segreteria@prato.confartigianato.it  |  | Consulta la Webmail |
Decreto Milleproroghe - Novità In Materia Di Lavoro - Confartigianato Imprese Prato

Decreto MILLEPROROGHE – LAVORO

Approvato l’emendamento di conversione in legge del decreto-legge 30 dicembre 2016, n. 244 (c.d. decreto Milleproroghe).

Queste le principali novità in materia di lavoro:

DISABILI

Viene rimandata al 1° gennaio 2018, la soppressione dell’art. 3, comma 2, del legge n. 68/1999. In considerazione di ciò, per il collocamento di disabili presso i datori di lavoro che occupano da 15 a 35 dipendenti, continuano ad applicarsi le norme previgenti e l’obbligo di assunzione non scatta se non vi sono nuove assunzioni. La norma, ancora in essere per tutto il 2017, prevede, nelle aziende da 15 a 35 dipendenti, un anno di tempo per assumere un lavoratore disabile dal momento in cui veniva effettuata una nuova assunzione (la sedicesima).

DENUNCE INFORTUNIO

Slitta dal 2 aprile al 12 ottobre 2017, la data di inizio dell’obbligo di comunicazione degli infortuni che comportano un’assenza dal lavoro di un solo giorno, oltre a quello in cui è avvenuto l’infortunio. Quindi, ancora fino al 11 ottobre 2017, in caso di infortunio con prognosi di un giorno non si dovrà presentare denuncia all’Inail.

LUL TELEMATICO

L’obbligo di trasmissione telematica mensile del Libro Unico del Lavoro all’Ispettorato Nazionale del Lavoro, inizialmente fissato al 1° gennaio 2017, slitta al 1° gennaio 2018.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top