skip to Main Content
(+39) 0574 6561 |  segreteria@prato.confartigianato.it  |  | Consulta la Webmail |

Confartigianato protagonista della Via della Lana e della Seta

Tre aziende di Confartigianato Prato in campo per la sfida con Bologna ;  Mortadella e zuccherini: la gara del gusto!
Salumificio Mannori, Le Delizie e Il Forno Montepiano le protagoniste del confronto

Sarà un gran finale col botto quello che concluderà la due giorni di manifestazione “La via della lana e della seta” che si terrà tra Castiglion dei Pepoli e Montepiano, nell’alta Val di Bisenzio.
Alle 17 di domenica 26 giugno, presso il Parco del Poggetto a Montepiano, si aprirà infatti la grande festa del gusto tra Prato e Bologna che metterà a confronto diretto la Mortadella di Prato e la Mortadella di Bologna ma anche gli zuccherini di Montepiano e quelli di Castiglione.
Un evento che vede Confartigianato Imprese Prato tra gli enti organizzatori schierando, perorando la causa pratese, due sue aziende: il Salumificio Mannori per quanto riguarda la mortadella, e Le Delizie di Montepiano per gli zuccherini.
Sarà tuttavia presenta una terza azienda targata Confartigianato che manterrà tuttavia una perfetta neutralità nella sfida: il Forno Montepiano fornirà infatti il pane che per metà sarà toscano e per metà emiliano.
La nota food-blogger Stefania Storai (Mina e le sue ricette del cuore) converserà coi produttori e racconterà alcune declinazioni di questi prodotti eccezionali.
Moderatrici saranno Giulia Susan Gianassi – giornalista e speaker di White Radio – e Martina Mari giornalista di Ercole TV. A seguire DJ Set con White Radio.
Sarà il pubblico a decidere la sfida (Degustazione di mortadelle, zuccherini e vino 5,00 euro con prenotazione obbligatoria, posti limitati). Una cosa è certa: a perdere saranno coloro che mancheranno a questo ghiotto appuntamento.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top