skip to Main Content
(+39) 0574 6561 |  segreteria@prato.confartigianato.it  |  | Consulta la Webmail |
Il centro di Amatrice distrutto dal sisma

Commercianti di Confartigianato: una cena per i colleghi colpiti dal sisma

Una cena per sostenere il rilancio economico delle zone terremotate
Mercoledì sera buffet di beneficenza presso Comunità Viva

Il centro di Amatrice distrutto dal sisma
Il centro di Amatrice distrutto dal sisma

I commercianti pratesi di Confartigianato abbracciano i colleghi delle zone terremotate. E oltre all’atto simbolico lo fanno anche con un gesto concreto: mercoledì 7 settembre a partire dalle ore 20 si terrà una grande cena a buffet presso i locali di Comunità Viva in via Fiorello Bini 44, il cui incasso sarà totalmente devoluto per sostenere i commercianti colpiti dal sisma. L’iniziativa è organizzata grazie alla collaborazione del gruppo “Amici di Roberta”, che da anni organizza iniziative di solidarietà, e da Confartigianato Imprese Prato. A contribuire alla serata saranno alcune aziende commerciali del settore alimentare: Vecchio Forno Tobia, Gastronomia Tempestini, Gastronomia Toscana, BufalCioffi e il Consorzio vi valorizzazione e tutela del Biscotto di Prato. “Vogliamo contribuire concretamente alla rinascita delle comunità colpite dal terremoto – spiega Marco Matteucci, commerciante di Confartigianato – La ripresa delle attività commerciali e più in generale dell’economia locale è un passo fondamentale per il ritorno alla vita normale di quelle popolazioni”.
Per partecipare non occorrono prenotazioni. La quota-offerta è di 10 euro oltre alle bevute.
I fondi raccolti saranno devoluti tramite bonifico all’Iban IT81H0569603224000003941X65 intestato a “CONFARTIGIANATO RACCOLTA FONDI TERREMOTO ITALIA CENTRALE 2016” per sostenere la ripresa delle piccole attività lavorative

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top