skip to Main Content
(+39) 0574 6561 |  segreteria@prato.confartigianato.it  |  | Consulta la Webmail |

Nuovo Regolamento Benessere Comune di Prato

Con il Nuovo Regolamento Benessere del Comune di Prato che puoi scaricare sulla pagina della Federazione Benessere è possibile che una o più imprese, distintamente abilitate, esercitino congiuntamente in uno stesso esercizio, oltre alle già previste attività di acconciatore e di estetica, anche quella di tatuaggio e piercing.

L’attività di Estetica può essere esercitata anche negli esercizi commerciali, nel rispetto del regolamento comunale e dei requisiti igienico-sanitari, a condizione che gli addetti allo svolgimento dell’attività siano in possesso della qualifica professionale.

La superficie operativa minima per l’esercizio congiunto di tutte le attività di acconciatura, estetica, tatuaggio e piercing deve essere di almeno 55 mq. Una o più attività si possono esercitare anche con la Poltrona o la Cabina in Affitto.

Nell’esercizio devono essere esposti in modo ben visibile: l’orario di apertura e chiusura e le tariffe delle prestazioni praticate.

In merito alla sterilizzazione, il Regolamento definisce l’utilizzo in via prioritaria dell’ autoclave, oppure della stufa a secco e, soltanto in casi eccezionali, dello sterilizzatore a sfere di quarzo.

Per tutti gli approfondimenti sul Nuovo Regolamento del Comune di Prato: superficie operativa minima per esercitare le attività congiuntamente, sterilizzazione, poltrona o cabina in affitto, non esitare a contattare Enzo Lucchesi (0574 5177842) oppure Elena Benelli (0574 5177977) che stanno organizzando un incontro CONFARTIGIANATO BENESSERE con i funzionari comunali ed Asl nella prima metà di Giugno.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top