skip to Main Content
(+39) 0574 6561 |  segreteria@prato.confartigianato.it  |  | Consulta la Webmail |

Aziende pratesi dell’abbigliamento incontrano operatori esteri per nuovi sbocchi commerciali

L’export sta riprendendo quota anche nel settore tessile-abbigliamento e Confartigianato Imprese Prato coglie le migliori opportunità per proporre alle proprie aziende iniziative volte a promuovere scambi commerciali con l’estero.
In questa ottica cinque aziende pratesi (Ger srl, Confezioni Emanuela, Machattie, Pagnini Saverio Sauro e Lanificio Clamatex) hanno partecipato nei giorni scorsi a “La Filiera del made in Italy artigiano” che ha visto l’incontro diretto tra un gruppo di buyers stranieri e gli imprenditori. L’iniziativa si è svolta a Firenze presso la sede di Artex, dove gli imprenditori pratesi e altri colleghi di altre zone della Toscana hanno incontrato gli operatori esteri provenienti da Regno Unito, Emirati Arabi e Russia; una delegazione formata da stilisti, commercianti, agenti e altre figure professionali per i settori di riferimento: abbigliamento, maglieria donna e accessori uomo/donna.
Soddisfazione e apprezzamento per l’iniziativa è stata espressa dalle aziende presenti, tirando un bilancio positivo della manifestazione e dichiarandosi interessate a replicarla.
Iniziative simili di incoming, con incontri diretti con operatori esteri sono attualmente in programma anche per il settore alimentare.
L’ufficio internazionalizzazione di Confartigianato Imprese Prato è comunque sempre a disposizione delle aziende interessate ad approfondire la tematica dei mercati internazionali. L’associazione è inoltre accreditata presso il ministero per ottenere i voucher all’internazionalizzazione.
Info: Confartigianato Imprese Prato – Ufficio Internazionalizzazione – D.ssa Francesca Grillo 0574 5177843 – f.grillo@prato.confartigianato.it

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top