skip to Main Content
(+39) 0574 6561 |  segreteria@prato.confartigianato.it  |  | Consulta la Webmail |
Crisi Pmi E Artigianato

ARTIGIANATO E PMI: CRISI DEL MODELLO TOSCANO E POSSIBILI RIMEDI

Quali possibili soluzioni per uscire dalla crisi: Se ne parla coi sindaci di Prato ed Empoli al Convegno organizzato da Confartigianato Imprese di Prato e di Firenze

CRISI DEL MODELLO toscano e possibili soluzioni: questo il titolo del convegno per fare il punto sulla situazione economica della nostra regione ma anche fare il primo passo verso una collaborazione più stretta e fattiva tra le Confartigianato di Prato e Firenze, che non a caso organizzano insieme questo evento che si terrà a Empoli domattina dalle ore 10 (Cenacolo degli Agostiniani, via dei Neri 15) con un’apertura verso aree limitrofe caratterizzate, come il distretto pratese, da una forte vocazione imprenditoriale.

AL CONVEGNO saranno presenti i sindaci di Prato, Matteo Biffoni e la collega di Empoli, Brenda Barnini che faranno gli onori di casa insieme a Gianna Scatizzi e Andrea Belli, rispettivamente presidenti di Confartigianato Firenze e Confartigianato Prato. Tra gli organizzatori anche il Centro Studi Valdarno Cultura presieduto dal magistrato Domenico Ammirati, che introdurrà i lavori.

Relatori saranno Vittorio Bugli, assessore alla presidenza della Regione Toscana e Virginia Messerini, docente di diritto pubblico all’Ateneo di Pisa.

«È UN PRIMO passo verso una sinergia sempre più stretta tra la nostra associazione e quella di Firenze» commenta il presidente di Confartigianato Imprese Prato, Andrea Belli; «Credo che unire competenze e potenzialità delle nostre strutture sia una formula vincente per sostenere le imprese in un momento che vuole essere di pieno rilancio della nostra economia. Abbiamo obiettivi importanti da raggiungere insieme».

Il programma del convegno è scaricabile al seguente link. Programma Convegno

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top